The return to innocence

Qual’è il migliore approccio alla Natura per ottenere La foto desiderata? Io non lo so e non voglio neanche saperlo.
Ogni qualvolta che sono immerso nel suo silenzio, nei sui colori, nei suoi sospiri mi abbandono a Lei per cercare di ottenere quella foto che sappia dimostrare la sua irragiungibile bellezza naturale, che molte volte è da ricercare nella sue più piccole forme, qui rappresentate da un piccolo fungo che fa grande l’innocenza della Natura.

Canon 5D MKII + 100 macro L is – sfuocatura forzata in ripresa

————————————————————————————

What’s the right approach to Nature, in order to obtain the best picture? I don’t know, and probably I don’t want an answer at this question.
Nature is beautiful, surprising, secret: I can only abandon my heart at the momentaneous feelings, trying to fix the colours, the atmosfere, the intimate emotion that it give me.
Big subjects are not necessary, since a small, white mushroom can show me the innocence of the Nature.

~ di viverelanatura su dicembre 22, 2011.

4 Risposte to “The return to innocence”

  1. Visitare saltuariamente questo sito riserva sempre sorprese, non solo solo sotto forma di splendide foto, ma anche per l’evoluzione dei contenuti

  2. Bravo Stefano. E pensare che da LCD l’avevo pure sottovalutata… Rende tantissimo, chissà in stampa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: